Champagne e stile Neofloreale al Salone del mobile di Milano

Design ed Art Nouveau figurano nella sintesi di Flower Table, un tavolino da Champagne creato da Noé Duchaufour per Perrier-Jouët.

É nel segno dei tempi un oggetto che ricrea l’eleganza lineare degli anemoni disegnati da Emile Gallé sulla Cuvée Belle Epoque del 1902, distillandone il canone nel filtro novecentesco per sortirne un’opera che esalta il grande edonismo di vecchi e nuovi ricchi.

Sullo stelo, la preziosa bottiglia naviga in una glacette in forma d’ostrica ricavata nell’onda modellata sul ripiano che prende la forma di una coppa di Champagne. “Mi ispiro alla natura”, afferma sulla scia di Gallé l’interior and product designer Duchaufour, che ha presentato il suo tavolo floreale alla Dream Factory in occasione del Salone del Mobile di Milano per il centenario della maison francese (1811), già presente in città al Miart di fine marzo, con le opere di Makiko Takehara e di Barbro Andersson.

———-

Fuori Salone (Salone del mobile di Milano)
Dream Factory
corso Giuseppe Garibaldi, 117, Milano
15-19 aprile 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.