Jean-Pierre Léaud – in Retrospettiva al 37° Bergamo Film Meeting

L’astro della Nouvelle Vague, Jean Pierre Lèaud, vero alter ego del regista François Truffaut, inaugura da vero protagonista il Bergamo Film Meeting 2019, rievocando poeticamente l’atmosfera irripetibile del sodalizio artistico ed umano tra l’allora giovane attore e il grande cineasta scomparso.
Il nostro Antoine Doinel, Alexander Darkish ha oggi incontrato a Bergamo il personaggio reale, che qui discute in particolare del suo ruolo in L’amore a Vent’anni (Truffaut, 1962) prima della proiezione in sala de I 400 colpi (1959)-
La Redazione